le notizie che fanno testo, dal 2010

Totti a Bossi: dì che i romani sono porci sotto la Curva Sud

Il leader della Lega Nord Umberto Bossi dice che S.P.Q.R. vuol dire in realtà "Sono Porci Questi Romani". Una vecchia battuta di Massimo Boldi detta in un film di Vanzina, e rispolverata anche dal film con Julia Roberts "Mangia prega ama", ma che non è piaciuta a Francesco Totti.

Il leader della Lega Nord Umberto Bossi ieri, durante una serata per la selezione di Miss Padania a Lazzate (Monza-Brianza), ha rispolverato una vecchia battuta resa famosa dal film di Carlo Vanzina "S.P.Q.R. - 2000 e 1/2 anni fa", dove S.P.Q.R. non starebbe a significare "Senatus Populusque Romanus" ma bensì "Sono Porci Questi Romani".
Una battuta che ha fatto ridere milioni di italiani a suo tempo, e che probabilmente è rimasta impressa anche al Senatur, tanto da rispolverarla 16 anni dopo l'uscita del film.
O forse ad Umberto Bossi lo sketch gli è tornato in mente dopo aver visto il film appena uscito nelle sale "Mangia prega ama" con Julia Roberts, quando il "cicerone" Luca Argentero declina la sigla allo stesso modo che aveva fatto Massimo Boldi.
Solo che questa volta a pronunciarla non sono stati degli attori ma bensì un Ministro del governo italiano, che ha più volte parlato anche di secessione e della costituzione di uno Stato padano. Probabilmente anche per questi motivi si sono alzate tante voci critiche.
Umberto Bossi non è certo nuovo a questo tipo di provocazioni, ma stavolta non ha fatto i conti con il "core de Roma", personificato da Francesco Totti.
Il capitano della Roma, proprio il giorno del suo 34esimo compleanno, non ce l'ha fatta a tacere e dal suo blog invita Umberto Bossi a ripetere che i romani sono porci "anche davanti al Colosseo o sotto la Curva Sud". Finora nessuna risposta da parte del Senatur.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: