le notizie che fanno testo, dal 2010

Totti: Di Canio esperto di bandiere. Di Canio: non sei un leader

Botta e risposta tra Francesco Totti e Paolo di Canio. Il capitano della Roma afferma che l'ex attaccante della Lazio "è esperto di bandiere" mentre Di Canio replica che Totti "non ha carisma" e che non si comporta da leader.

Anche il giorno del suo compleanno Francesco Totti non ha potuto esimersi dal rispondere, attraverso un post sul suo blog, ad una frecciata che ieri gli aveva lanciato l'ex attaccante della Lazio Paolo Di Canio, che su Mediaset aveva detto che "Totti è un egoista" e che, non essendo un vero leader, "senza di lui la Roma è migliore".
Il capitano della Roma, quindi, nonostante il giorno di festa, ha voluto replicare scrivendo che Di Canio "per dare un senso al suo cachet televisivo e farsi notare, deve per forza parlare di me - e aggiunge - Lui d'altra parte è esperto di bandiere, ne ha sventolate tante nella sua breve carriera... e soprattutto che bandiere".
"Chi scrive i testi a Totti poteva fare meglio, perché a volte qualcosa di meglio hanno fatto", risponde anche un po' divertito Di Canio dallo studio di Sport Mediaset, spiegando che le parole del capitano della Roma sono cose che "i romanisti dicono da dieci anni".
"Si può essere campioni, bandiere e non leader - continua l'ex attaccante biancoceleste - Questo è il mio parere, contro l'Inter non si è comportato da leader, questo è il mio pensiero. Si può essere bandiere senza essere leader, per essere leader devi essere carismatico e Totti non ha carisma. Un leader deve essere sempre presente", conclude senza troppi preamboli.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: