le notizie che fanno testo, dal 2010

Domnica Cemortan ammette: bacio appassionato con Francesco Schettino

Domnica Cemortan ammette finalmente la sua "cotta" per il comandante Francesco Schettino, rivelando che ci sarebbe stato un "bacio in bocca" ma nessun rapporto sessuale. Solo però perché la Costa Concordia ha avuto un incidente ed è sopraggiunto il naufragio.

Che la bionda Domnica Cemortan sia in realtà la causa di quella presunta "confusione" di Francesco Schettino apparsa durante i tragici momenti del naufragio della nave Costa Concordia è altamente improbabile. Nonostante, questo, il destino di Domnica Cemortan sembra orami essere irrimediabilmente legato a quello di Francesco Schettino, poiché è lei l'unica testimone non membro dell'equipaggio a poter raccontare cosa successe quel terribile 13 gennaio scorso, quando la Costa Concordia, a seguito dell'incidente, affondò nei pressi dell'Isola del Giglio. Ma soprattutto perché è donna, bella, moldava (http://is.gd/0OBLYP) e forse anche l'amante di Francesco Schettino, "conosciuto ormai universalmente come Capitan Codardo" (http://is.gd/JBwh4V) come lo descrive il Mail online (http://is.gd/e2XDko). E' proprio il tabloid inglese a riaccendere il gossip intorno alla bionda moldava Domnica Cemortan, che ha ceduto alla richiesta di intervista per spiegare finalmente la sua verità in merito al rapporto intercorso con Francesco Schettino. Solo il 10 febbraio scorso Domenica Cemortan spiegava al settimanale Oggi (http://is.gd/K6bBaY) di non aver "mai detto ai magistrati 'Io amo Schettino' ". Una affermazione probabilmente vera, e che lasciava intendere che tra lei e il comandante della Costa Concordia non c'era stata nessuna relazione sentimentale. In reatà, dopo aver letto l'intervista del Mail online, tale dichiarazione potrebbe essere letta solamente come il fatto di non aver mai parlato con gli inquirenti della sua "cotta" per Francesco Schettino, confessata invece al tabloid che titola eloquentemente: "Sì, ho baciato il capitano della Costa Concordia. Penso che saremmo finiti a letto... ma la nave si è schiantata".
Domnica Cemortan ammette quindi l'innamoramento per Francesco Schettino ma precisa anche che la loro relazione non è mai veramente iniziata. Spiega che il suo bagaglio era nella cabina del comandante della Costa Concordia solo temporaneamente, in attesa dell'assegnazione della cabina, avvenuta solo dopo essere salita a bordo perché la ragazza moldava avrebbe usufruito di uno sconto del 50 per cento sul biglietto nonostante Domnica Cemortan non avrebbe lavorato "un tempo sufficiente lungo con la la società (Costa Crociere, ndr) per usufruire delle tariffe a basto costo riservate al personale", come sottolinea il Mail online.
Domnica Cemortan, infatti, ex danzatrice e mamma di un bambino di due anni, ha cominciato a lavorare con la Costa Crociere, come hostess internazionale per i passeggeri russi (conoscendo ben 4 lingue), ad ottobre del 2011, sulla nave Costa Magica, gemella della Concordia. A dicembre, scaduto il contratto con la Magica, viene chiamata sulla Costa Concordia per sostituire una collega, e lì conosce il comandante Francesco Schettino.
Domnica Cemortan confessa di essersi presa una "cotta" per Schettino, e afferma che il comandate non solo ne era venuto a conoscenza ma che ricambiava l'interesse. "Sì, ero molto attratta dal capitano Schettino e lui era chiaramente interessato a me - spiega Domenica Cemortan - Ammetto di essermi presa una grande cotta per lui perché era molto bello e molto affascinante", aggiungendo poi: "Una volta mi disse che avevo sia la bellezza che cervello. Quale donna non vorrebbe sentire queste parole?". Domnica Cemortan racconta quindi: "Quando ho lavorato sulla nave avevo capito che Schettino mi penasava in maniera speciale. Sono una donna e so queste cose. Potrei spiegarlo ricordando il modo in cui lui rideva alle mie battute o per come mi guardava, c'era sempre un luccichio nei suoi occhi quando parlavamo". Ma la raragzza moldava precisa anche che Francesco Schettino non ha mai "oltrepassato la linea" e che non ci sarebbe mai stato "nessun rapporto sessuale". Anzi, Domnica Cemortan afferma che il comandante Schettino non era nemmeno a conoscenza del fatto che la ragazza aveva prenotato un posto come passeggero sulla Costa Concordia, tanto da essere rimasto stupito quando l'ha vista salire a bordo nel porto di Civitavecchia. Domnica Cemortan confessa quindi che dopo essersi cambiata per la cena nella cabina del capitano, Francesco Schettino l'avrebbe riempita di complimenti baciandole una mano, ma a seguito delle insitenze da parte del Mail online, a microfoni spenti, la ragazza moldava avrebbe ammesso che il comandante della Costa Concordia l'avrebbe "abbracciata appassionatamente per poi baciala sulla bocca". Ma tutto poi sarebbe finito lì, anche se confessa che se non fosse sopraggiunto il naufragio era probabile che sarebbero diventati amanti: "E' sempre stato molto rispettoso quando ero un membro del suo staff, ma una volta divenuta un passeggero tutto era diverso. Penso che probabilmente saremmo finiti a letto".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: