le notizie che fanno testo, dal 2010

Costa Concordia: in plancia con Schettino 2 telecamere, c'è hard disk

Recuperato l'hard disk delle due telecamere che erano posizionate in plancia. Le immagini che verranno recuperate potranno rivelare con chi era, e cosa stava facendo, Francesco Schettino quando la Costa Concordia impattò con lo scoglio.

Continuano le ricerche dei sommozzatori della Marina Militare all'interno della Costa Concordia, e tra le prime news della giornata di ieri quella del ritrovamento dell'hard disk della nave e di due telecamere poste sulla plancia della nave, che quindi potranno rivelare con chi era il comandante Francesco Schettino al momento dell'impatto con lo scoglio. Le ultime indiscrezioni lo vorrebbero insieme ad un membro dell'equipaggio Costa Crociere, in vacanza, la giovane Domnica Cemortan, anche se questo particolare, in realtà, non sembra essere così importante come invece è stato presentato (http://is.gd/0OBLYP). Sta invece acquisendo più rilievo la scoperta che Francesco Schettino avrebbe scambiato con l'Unità di crisi della Costa Crociere circa una decina di telefonate. Quali informazioni si sono scambiati? Si è voluto prendere del tempo o cercare di minimizzare l'accaduto sperando che la situalzione si evolvesse al meglio? Sono queste alcune delle domande che cominciano a farsi, probabilmente, gli inquirenti, anche se la Costa Crociere spiegherebbe che Francesco Schettino, nel corso di quelle telefonate, avrebbe fornito delle indicazioni errate, e quindi qualsiasi consiglio dell'Unità di crisi sarebbe stato viziato a monte.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: