le notizie che fanno testo, dal 2010

Consip: perché 7 interrogazioni su appalti cadute nel vuoto?, dice Aracri (Fi)

Francesco Aracri di Forza Italia sull'indagine Consip.

"Al di là delle eventuali responsabilità del padre di Matteo Renzi, nella vicenda Consip, vorrei sapere e capire perché non ho mai avuto risposta alle mie 7 interrogazioni nelle quali menziono tre gare e faccio nomi e cognomi di grossi players che operano nel settore e che puntualmente si aggiudicano le gare" chiede attraverso una nota il senatore di Forza Italia Francesco Aracri.

"Queste persone hanno penalizzato tutto il mondo delle PMI che operano nel settore e hanno alterato l'esito degli appalti. Credo sia, pertanto, ridicolo sentir parlare la stessa Consip e ministri vari di trasparenza. Segnalo poi che dietro alcune delle società multate c'è il CNS, un consorzio di cooperative di sinistra che aderisce alla Lega delle Cooperative, presieduta per anni dal ministro Giuliano Poletti, dove faceva affari il noto Salvatore Buzzi" prosegue l'esponente azzurro.

"Sarà questa, forse una delle ragioni delle mancate risposte alle mie interrogazioni parlamentari?" domanda in conclusione.

© riproduzione riservata | online: | update: 03/03/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Consip: perché 7 interrogazioni su appalti cadute nel vuoto?, dice Aracri (Fi)
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI