le notizie che fanno testo, dal 2010

Unioni civili, Caliendo (Fi): ddl Cirinnà discrimina eterosessuali

"Io voterò no a questa legge se non viene modificata, ma respingo al mittente l'accusa che con il mio voto contrario continuerei a discriminare qualcuno", da Forza Italia una dichiarazione di Giacomo Caliendo. sulle unioni civili.

"Io voterò no a questa legge se non viene modificata, ma respingo al mittente l'accusa che con il mio voto contrario continuerei a discriminare qualcuno" riferisce in una nota il senatore di Forza Italia Giacomo Caliendo, in merito al dibattito sulle unioni civili.
"Anzi - specifica il parlamentare -, paradossalmente, come la senatrice Cirinnà sa benissimo, il suo testo discrimina 2.484.000 cittadini italiani che vivono una condizione di coppia e ai quali verrebbero negati i diritti che si vogliono riconoscere esclusivamente e con un'evidente incostituzionalità alle coppie omosessuali."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: