le notizie che fanno testo, dal 2010

Unioni civili, Bergamini (Fi): PD rimasto con cerino in mano dopo dietrofront M5S

"Alla fine quando si gioca su più tavoli si rischia di rimanere con il cerino in mano. Così sta avvenendo sulle unioni civili dove il PD non può contare né sull'appoggio della maggioranza di governo né su quello dei 5 Stelle" sulle unioni civili, da FI una nota di Deborah Bergamini.

"Alla fine quando si gioca su più tavoli si rischia di rimanere con il cerino in mano. Così sta avvenendo sulle unioni civili dove il PD non può contare né sull'appoggio della maggioranza di governo né su quello dei 5 Stelle. Oggi il PD scopre che il MoVimento 5 Stelle è inaffidabile eppure il PD si affidò proprio a Beppe Grillo per spartirsi le nomine dei giudici costituzionali. Inoltre - osserva in un comunicato la deputata di Forza Italia Deborah Bergamini -, i democratici sono comunque intenzionati a cercare l'accordo con i singoli senatori grillini per approvare la stepchild adoption (previsto nel ddl Cirinnà sulle unioni civili, ndr), il che vuol dire che si affideranno ancora una volta a pratiche trasformistiche e continueranno a cambiare maggioranza in Parlamento su ogni provvedimento."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: