le notizie che fanno testo, dal 2010

Salva Banche, Boccardi (FI): rendere obbligatoria educazione finanziaria

"La vicenda del salva banche, che ha visto vittime migliaia di piccoli risparmiatori, sollecita una riforma dell'intero sistema bancario. Inoltre, non è accettabile che in Italia il tasso di educazione finanziaria sia prossimo allo zero", così in un comunicato Michele Boccardi, politico di Forza Italia.

"La vicenda del salva banche - dichiara in un comunicato Michele Boccardi, senatore di Forza Italia -, che ha visto vittime migliaia di piccoli risparmiatori, sollecita una riforma dell'intero sistema bancario che porti le banche a ritrovare anzitutto la loro identità: non tanto imprese votate al profitto, quanto istituti al servizio di cittadini e aziende. Inoltre in un mondo dove sempre più spesso è l'economia a guidare le decisioni della politica, non è accettabile che in Italia il tasso di educazione finanziaria sia prossimo allo zero. I cittadini devono poter avere gli strumenti e le conoscenze per comprendere il meccanismo di funzionamento delle banche e dei mercati. Per essere non più vittime inconsapevoli ma protagonisti attivi. Il governo si impegni a stanziare nella legge di stabilità fondi per l'educazione finanziaria nelle scuole, con corsi obbligatori inseriti nei piani di studio, e per la formazione degli adulti. Solo così si potrà rimediare alla rovinosa perdita di fiducia verso il sistema del risparmio."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: