le notizie che fanno testo, dal 2010

Ruby, assolto Berlusconi. Capezzone: partite politiche si vincono non per via giudiziaria

Daniele Capezzone, deputato di Forza Italia, commenta l'assoluzione definitiva dell'ex Cavaliere nel processo Ruby, sottolineando: "Le partite politiche ed elettorali si vincono e si perdono sul campo, davanti agli elettori, non per via giudiziaria".

"La pronuncia della Corte di Cassazione è finalmente una buona notizia non solo per Silvio Berlusconi, per la sua famiglia, per i suoi cari, ma per tutti gli italiani che credono in un libero confronto politico, indipendentemente dalle appartenenze politiche di ciascuno" afferma Daniele Capezzone, deputato di Forza Italia, commentando l'assoluzione definitiva dell'ex Cavaliere nel processo Ruby. Berlusconi era stato condannato in primo grado a 7 anni di carcere, poi assolto in appello dall'accusa di concussione per costrizione "perché il fatto non sussiste" e da quella di prostituzione minorile "perché il fatto non costituisce reato". Capezzone sottolinea in una nota: "Una regola elementare delle grandi democrazie occidentali è che le partite politiche ed elettorali si vincono e si perdono sul campo, davanti agli elettori, non per via giudiziaria. Oggi, dunque, è una grande gioia per tutti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: