le notizie che fanno testo, dal 2010

Morte 84enne Cloe Govoni, Bernini (Forza Italia): riformare legittima difesa

"Esprimo tutto il mio cordoglio ai familiari di Cloe Govoni, che non ce l'ha fatta a superare le ferite riportate a seguito della brutale aggressione di cui è stata vittima lo scorso 6 novembre nella sua casa a Renazzo di Cento", sottolinea in un comunicato la rappresentante forzista Anna Maria Bernini.

"Esprimo tutto il mio cordoglio ai familiari di Cloe Govoni, che non ce l'ha fatta a superare le ferite riportate a seguito della brutale aggressione di cui è stata vittima lo scorso 6 novembre nella sua casa a Renazzo di Cento. E' una morte che non può lasciare indifferente la classe politica" sottolinea in una nota Anna Maria Bernini, senatrice di Forza Italia, aggiungendo: "I furti in casa sono più che raddoppiati negli ultimi 10 anni e sempre più spesso si tratta di azioni messe in atto da vere e proprie bande organizzate". L'esponente forzista infatti osserva: "Dai topi d'appartamento di una volta siamo passati a criminali sanguinari e senza scrupoli. - rivelando - Solo nel 2013, secondo i dati elaborati dal Censis, ci sono state ben 3.619 rapine in abitazione con minaccia o violenza ai proprietari. Una situazione insostenibile, rispetto alla quale nessuno può girare la testa dall'altra parte". "Per questo è arrivato il momento di riformare la disciplina della legittima difesa e tornare a investire sulle forze dell'ordine e sulla sicurezza. - conclude la Bernini - Lo si può fare subito, partendo dagli emendamenti presentati da Forza Italia ad una legge di stabilità che, così come è stata presentata dal Governo, umilia il comparto sicurezza".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: