le notizie che fanno testo, dal 2010

Mandelli (Forza Italia): parole Squinzi ricordano che lo statalismo imperante di Renzi

"Le parole del presidente di Confindustria Squinzi riportano l'attenzione su una caratteristica di questo governo: la sistematica eliminazione dei corpi intermedi in nome del vecchio statalismo imperante a sinistra", da FI una nota di Andrea Mandelli.

"Le parole del presidente di Confindustria Squinzi riportano l'attenzione su una caratteristica di questo governo: la sistematica eliminazione dei corpi intermedi in nome del vecchio statalismo imperante a sinistra. Cosi' come bypassa il Parlamento a colpi di fiducia, allo stesso modo Renzi smantella le garanzie dei cittadini, accentrando i poteri. Basti pensare a quanto fatto con i Tar e con il sistema camerale. O al tentativo, attraverso un emendamento al ddl sulla pubblica amministrazione, di trasferire di fatto a Palazzo Chigi la bollinatura dei provvedimenti; tentativo che sembra fortunatamente tramontato. Insomma, l'unica rappresentanza che Matteo Renzi ha riconosciuto finora e' quella delle primarie del PD. E adesso ci sta anche ripensando" osserva in un comunicato Andrea Mandelli, senatore e capogruppo di Forza Italia in commissione Bilancio.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: