le notizie che fanno testo, dal 2010

Malan (Forza Italia): dopo Colonia basta importare crimine

"Non c'è nessun pregiudizio nell'osservare che l'arrivo di masse di immigrati tende ad avvicinare il tasso di criminalità dell'Italia a quello dei paesi di provenienza. A Colonia, poi, si manifestano anche le conseguenze della bassa concezione della donna presente in certe culture", spiega in una nota Lucio Malan, senatore forzista.

"Non c'è nessun pregiudizio nell'osservare che l'arrivo di masse di immigrati tende ad avvicinare il tasso di criminalità dell'Italia a quello dei paesi di provenienza. L'Italia, ad esempio, è uno dei paesi a più basso tasso di omicidi del mondo, uno ogni 100mila abitanti, mentre i paesi di provenienza sono spesso al lato opposto della classifica. Non c'è ragione perché gli emigranti siano meno violenti della media dei loro concittadini. Sono dati che i predicatori dell'immigrazione senza freni non possono negare. A Colonia, poi, si manifestano anche le conseguenze della bassa concezione della donna presente in certe culture sommata agli scompensi derivanti dal fatto che assistiamo ultimamente a grandi masse di giovani maschi che lasciano da soli i loro paesi. È questa la società che ci propone la sinistra e i grillini, tutti pro immigrati?" riflette in una nota Lucio Malan, senatore di Forza Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: