le notizie che fanno testo, dal 2010

Governo sospenda decreto su canone Rai in bolletta, chiede Gibiino (Forza Italia)

"Inequivocabile il Consiglio di Stato: sul pagamento canone Rai nella bolletta elettrica il governo Renzi ha preso un abbaglio, creando un vero e proprio caos", illustra in una nota Vincenzo Gibiino di FI.

"Inequivocabile il Consiglio di Stato: sul pagamento canone Rai nella bolletta elettrica il governo Renzi ha preso un abbaglio - afferma in una nota il senatore di Forza Italia Vincenzo Gibiino -, creando un vero e proprio caos. Ho presentato in tal senso un'interrogazione parlamentare al ministro dello Sviluppo economico per chiedere se il governo non ritenga utile e doveroso sospendere il decreto, per avviare un maggiore approfondimento e per superare numerose criticità".
Il parlamentare osserva infatti: "Il decreto sul canone Rai non è affatto chiaro e le procedure previste sono farraginose. Palazzo Chigi è ogni giorno di più un ufficio complicazione cose semplici, rendendo sempre più difficile la vita agli italiani. - aggiungendo - Tra i tanti nodi da affrontare, la mancata definizione di 'apparecchio tv' (il canone non si paga con tablet o smartphone), la gestione dei dati degli abbonati e la conseguente tutela della privacy, modalità e tempistiche dell'esenzione con relativa proroga. Con l'interrogazione, chiediamo altresì al Ministero di considerare l'estensione dell'esenzione, prevista per gli ultrasettantacinquenni a basso reddito, anche ai soggetti disabili."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: