le notizie che fanno testo, dal 2010

Gasparri: missione EuNavFor Med aggiunge navi a clandestini

"I ministri di alcuni paesi europei dettano condizioni sull'immigrazione dimenticando gli errori tragici fatti dai loro paesi. Inglesi e francesi con Obama vollero la soppressione di Gheddafi perchè accusato di atti ostili nei confronti dei libici", così in una nota Maurizio Gasparri da FI.

"I ministri di alcuni paesi europei dettano condizioni sull'immigrazione dimenticando gli errori tragici fatti dai loro paesi. Inglesi e francesi con Obama vollero la soppressione di Gheddafi perchè accusato di atti ostili nei confronti dei libici. Ora gli stessi paesi e l'ONU chiudono gli occhi di fronte all'ISIS che uccide nella Sirte e parlano a vuoto senza ammettere che l'invasione di clandestini che si abbatte sull'Italia - scrive il parlamentare di Forza Italia Maurizio Gasparri -, e di conseguenza su tutta l'Europa, è conseguenza di quella guerra sbagliata."
"Non servono politiche di accoglienza totale come vaneggia Ban Ki-moon o più centri di accoglienza in Italia. Bisogna bloccare le partenze dall'Africa intervenendo in Africa, a sostegno dei veri profughi di guerra e impedendo ai clandestini di partire. Chiediamo un immediato confronto al governo in Parlamento. Come avevamo detto e previsto la missione EuNavFor Med, in teoria anti scafisti, ha invece aggiunto altre navi a quelle che portano clandestini in Italia. Renzi, UE, ONU assistono inerti a un disastro che va fermato prima che mezza Africa precipiti in casa nostra" riferisce in conclusione il senatore azzurro.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: