le notizie che fanno testo, dal 2010

Forza Italia, Russo: accorpamento Forestale è omicidio di Stato

"Altro che semplificazione questo è un vero omicidio di Stato", da FI la posizione di Paolo Russo dopo l'approvazione da parte del Cdm del decreto legislativo recante la razionalizzazione delle funzioni di polizia e l'assorbimento del Corpo Forestale dello Stato.

"Una brutta pagina per la tutela dell'agroalimentare e per il contrasto ai reati ambientali" denuncia in un comunicato Paolo Russo, commentando l'approvazione da parte del Cdm del decreto legislativo recante la razionalizzazione delle funzioni di polizia e l'assorbimento del Corpo Forestale dello Stato.
Il deputato di Forza Italia spiega infatti: "Lo spacchettamento del Corpo Forestale dello Stato che vedrà i forestali spediti un po' verso i Carabinieri, altri verso il corpo dei Vigili del fuoco, verso la Polizia, la Guardia di Finanza e poi altri ancora verso le pubbliche amministrazioni, rappresenta una perdita senza rimedio di competenze e Know-how riconosciute nel mondo".
"Nell'anno dell'Expo, nell'anno della emergenza Terra dei Fuochi, si decide di abolire il Corpo Forestale con buona pace di tutti i buoni propositi sul fronte della qualità agroalimentare e su quella della tutela ambientale e dei paesaggi. - osserva quindi l'esponente forzista - Altro che semplificazione questo è un vero omicidio di Stato. Si perdono qualità, competenze e sensibilità, mentre si continua ad avvantaggiare ecocriminali, agrocriminali e grassatori dell'ambiente".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: