le notizie che fanno testo, dal 2010

Forza Italia, Polidori: Confcommercio smentisce Renzi, tasse non scendono

"I dati diffusi da Confcommercio raccontano di un'Italia diversa e distante da quella che da due anni va raccontando Renzi. Malgrado il premier propagandi il contrario, i numeri certificano il permanere di una pressione fiscale esorbitante su famiglie e imprese", così in una nota Polidori, componente di Forza Italia.

"I dati diffusi da Confcommercio raccontano di un'Italia diversa e distante da quella che da due anni va raccontando Matteo Renzi. Malgrado il premier propagandi il contrario, i numeri certificano il permanere di una pressione fiscale esorbitante su famiglie e imprese, che, minando dalle fondamenta il sistema produttivo italiano, impedisce al nostro Paese di conseguire la piena occupazione e la distribuzione del benessere" riferisce in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Commissione Attività produttive Catia Polidori.
"In una parola: - prosegue - nega la ripresa, quella vera, tutt'altra cosa rispetto allo zero virgola racimolato dal governo con il varo di provvedimenti dall'effetto doping, peraltro modesto, sull'economia reale".
"Forza Italia non si stancherà mai di ribadire che se davvero si vuole invertire la tendenza il Governo deve molto semplicemente abbassare la tassazione su imprese, famiglie e lavoro, che in Italia è a livelli insostenibili. - continua la deputata - Il risultato duraturo sarà l'aumento della produzione e dei consumi, il che si tradurrà in maggior entrate nelle casse dello Stato stesso da reimpiegare per realizzare interventi urgenti ed utili per tutti. Fin quando, però, questa semplice equazione non sarà applicata tutto il peso dello Stato e delle sue inefficienze saranno purtroppo scaricate sulle spalle di imprese e contribuenti in modo vessatorio e iniquo."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: