le notizie che fanno testo, dal 2010

Forza Italia, Ceroni: fuori mercato tassi Cassa depositi e prestiti su mutui, Padoan intervenga

"Clamoroso: la Cassa depositi e prestiti, da oggi fino al 19 novembre, consentirà ai Comuni di rinegoziare i mutui in essere per modificarne la durata e adeguare i tassi di interesse. La meraviglia risiede nel fatto che la Cassa addirittura riduce mutui a tassi attualmente fuori mercato del 4-5 % appena dello 0,029 %", spiega in una nota Remigio Ceroni, senatore azzurro.

"Clamoroso: la Cassa depositi e prestiti, da oggi fino al 19 novembre, consentirà ai Comuni di rinegoziare i mutui in essere per modificarne la durata e adeguare i tassi di interesse" riferisce in una nota -il senatore di Forza Italia Remigio Ceroni, spiegando: "La meraviglia risiede nel fatto che la Cassa addirittura riduce mutui a tassi attualmente fuori mercato del 4-5 % appena dello 0,029 %. - aggiungendo - Viene proprio da piangere dopo che la BCE ha abbassato i tassi d'interesse di oltre 3 punti e che oggi sul mercato i tassi sono diventati negativi". L'esponente forzista chiede quindi al ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan di intervenire "immediatamente", di bloccare "questa ridicola operazione" e e di concordarne un'altra "di portata e dimensioni adeguate, più in linea con le condizioni di mercato e soddisfacente anche per i Comuni, i quali non possono attivare misure dagli effetti così irrisori". Ceroni conclude: "Anziché lucrare sulle loro spalle, dovrebbe essere consentito ai Comuni di praticare sui loro mutui gli stessi tassi che lo Stato mediamente paga sul debito pubblico. Se è vero che il buongiorno si vede dal mattino, direi che il nuovo consiglio di amministrazione della Cassa depositi e prestiti comincia proprio male."

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: