le notizie che fanno testo, dal 2010

Dl enti locali, Ceroni (Forza Italia): misure vessatorie e persecutorie

"Il governo Renzi ha perso un'altra occasione per risolvere i problemi degli enti locali, struttura portante di questo Paese. Senza recepire osservazioni, suggerimenti, richieste e necessità di Comuni e Province, ma al contrario continuando ad adottare misure vessatorie e persecutorie nei confronti degli enti locali", comunica in una nota Remigio Ceroni, senatore di FI.

"Il governo Renzi ha perso un'altra occasione per risolvere i problemi degli enti locali, struttura portante di questo Paese. Senza recepire osservazioni, suggerimenti, richieste e necessità di Comuni e Province, ma al contrario continuando ad adottare misure vessatorie e persecutorie nei confronti degli enti locali. Non si può pensare di risanare la finanza pubblica massacrando Comuni e Province, che ne impegnano meno del 10%. Forza Italia ha messo in campo una serie di proposte migliorative al provvedimento, ma il governo ha fatto orecchie da mercante. Eppure sarebbe bastato poco per dare risposte efficaci sull' allentamento del patto di stabilità, sul calo del tasso di interesse per la rinegoziazione dei mutui e sull' esclusione dallo stesso patto di stabilità degli interventi di edilizia scolastica. Viceversa, questo governo annuncia nuovi tagli alla sanità, senza discussione e confronto. Ancora una volta, dunque, l' esecutivo disattende gli annunci fatti e delude le aspettative degli enti locali" riflette il parlamentare azzurro Remigio Ceroni in un comunicato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: