le notizie che fanno testo, dal 2010

Crisi Grecia, Gasparri (Forza Italia): 'No austerità ma da Tsipras e Varoufakis scelta suicida'

"Con la Grecia fallisce l'UE e una politica economica a esclusiva trazione tedesca. Lo aveva detto anni fa Berlusconi, del tutto inascoltato, mentre oggi sono in tanti a condannare le scelte dissennate dei burocrati europei. Tsipras ha cavalcato l' onda della protesta ma ha commesso gravissimi errori da dilettante esponendo, insieme a Varoufakis, la Grecia a un pericolo gravissimo insistendo con posizioni suicide", così in una nota Gasparri, senatore forzista.

"Con la Grecia fallisce l'UE e una politica economica a esclusiva trazione tedesca. - afferma in una nota Maurizio Gasparri - Lo aveva detto anni fa Silvio Berlusconi, del tutto inascoltato, mentre oggi sono in tanti a condannare le scelte dissennate dei burocrati europei". Il senatore forzista quindi accusa Alexis Tsipras di aver "cavalcato l'onda della protesta" e di aver "commesso gravissimi errori da dilettante esponendo, insieme a Yanis Varoufakis, la Grecia a un pericolo gravissimo insistendo con posizioni suicide."
"Resta il problema di dover affrontare una situazione che, qualora le trattative con la Grecia dovessero del tutto interrompersi vedrebbe comunque coinvolto anche il nostro paese. Le rassicurazioni di Padoan e del governo sono del tutto inconsistenti. Basta vedere come stanno andando le principali Borse oggi per capire che le ripercussioni di una Grexit sarebbero pesanti per tutti. È il momento di agire. Di dire basta alle politiche di austerità che hanno mostrato tutta la loro inefficacia e portato danni a ogni livello. Di recuperare sovranità statale. È indispensabile che Renzi dica esattamente cosa intende fare in tal senso" riferisce infine nella nota l'azzuro Gasparri.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: