le notizie che fanno testo, dal 2010

Conflitto di interessi, Sisto (Forza Italia): legge apre le porte ai superburocrati

"La legge sul conflitto di interessi è scellerata, densa di pregiudizi e presunzioni. Dà la possibilità, tutta sovietica, a dei superburocrati di entrare a piedi uniti sull'attività politica", da Forza Italia una dichiarazione di Francesco Paolo Sisto.

"La legge sul conflitto di interessi è scellerata, densa di pregiudizi e presunzioni, sullo chassis del veicolo disegnato dal MoVimento 5 Stelle ma con la scocca modellata dalla parte del Partito Democratico più ideologica e legata alla lotta di classe. Il risultato è un meccanismo mostruoso, che dà la possibilità, tutta sovietica, a dei superburocrati di entrare a piedi uniti sull'attività politica. La Costituzione urla e si ribella: da un lato il PD si batte ( a parole! ) per rendere la politica più solida e trasparente, dall'altro allontana i soggetti migliori dalla politica stessa, e solo per rispondere ad un'esigenza del MoVimento 5 Stelle e cavalcare la tigre del populismo" riferisce in una nota Francesco Paolo Sisto, deputato di Forza Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: