le notizie che fanno testo, dal 2010

Brunetta: Renzi risponda ad Hollande su Parlamento dell'eurozona

"La proposta di Francois Hollande per costituire un Parlamento dell'eurozona è un fatto importante. Può piacere o no, ma smuove le acque, rompe il tabù dell'intoccabilità dello status quo. Questo piano francese giace sul tavolo di Renzi da giorni", da Forza Italia un comunicato di Renato Brunetta.

"La proposta di Francois Hollande per costituire un Parlamento dell'eurozona è un fatto importante. Può piacere o no, ma smuove le acque, rompe il tabù dell'intoccabilità dello status quo" spiega in una nota il capogruppo di Forza Italia alla Camera Renato Brunetta.
"Questo piano francese giace sul tavolo di Matteo Renzi da giorni (e, se non ce l'ha, glielo passiamo noi). Ma l'unica risposta di Palazzo Chigi è il silenzio. Una omissione clamorosa che dimostra l'incapacità del nostro premier di uscire dal suo personaggio fatto di una verbosità inconcludente che ha stancato i leader europei. Renzi ha l'occasione di riscattarsi. Non perda tempo. Risponda positivamente all'appello di Hollande, che propone una vera e propria rivoluzione, che consentirebbe di dare all'eurozona coesione politica e un bilancio proprio per efficaci investimenti pubblici" scrive ancora l'esponente azzurro.
"Associ a questa idea, tutta da discutere ma interessante, la perentoria richiesta alla Germania di tagliare il suo surplus commerciale, come da regolamenti da essa trasgrediti, e chieda sostegno sul tema della reflazione tedesca a Hollande. Si muova, presidente Renzi: invece di rincorrere la sua minoranza, faccia finalmente politica europea difendendo l'interesse nazionale" conclude Brunetta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: