le notizie che fanno testo, dal 2010

Boccardi (Forza Italia): adeguare tasse a media UE se Italia vuole crescere

"Come conferma lo studio della Cgia di Mestre, la riforma più importante per l'Italia è quella che ancora non è stata fatta, ovvero l'adeguamento della nostra tassazione al livello europeo", così in una nota Michele Boccardi, esponente forzista.

"Come conferma lo studio della Cgia di Mestre, la riforma più importante per l'Italia è quella che ancora non è stata fatta, ovvero l'adeguamento della nostra tassazione al livello europeo. È evidente che in un Paese in cui la pressione fiscale ha raggiunto il 43,6%, fino ad arrivare alla cifra monstre del 64,8% dei profitti per le imprese, non ci sono le condizioni per la crescita" osserva in una nota il senatore di Forza Italia Michele Boccardi.
"Questi numeri, paragonati alla media dei 19 Paesi che utilizzano la moneta unica, che si è stabilizzata rispettivamente al 41,5% e al 40,6% per le imprese, dimostrano la distanza che c'è fra l'Italia e il resto dell'Europa. - sottolinea il parlamentare - Se vogliamo tornare a crescere e a creare nuovi posti di lavoro è necessario un immediato abbassamento della pressione fiscali tramite una drastica revisione della spesa pubblica".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: