le notizie che fanno testo, dal 2010

Bernini (Forza Italia): caso De Luca offende dignità delle istituzioni

"Lo dico da garantista convinta: le parole con cui De Luca ha spiegato, anzi non ha spiegato, il suo ruolo e la sua responsabilità politica, prima ancora che giudiziaria, nell' ambito della vicenda su cui è indagato sono sconcertanti", così in una nota Bernini, parlamentare azzurra.

"Lo dico da garantista convinta: le parole con cui Vincenzo De Luca ha spiegato, anzi non ha spiegato, il suo ruolo e la sua responsabilità politica, prima ancora che giudiziaria, nell'ambito della vicenda su cui è indagato sono sconcertanti" precisa in una nota Anna Maria Bernini, senatrice di Forza Italia.
"Sconcertante è l'atteggiamento di un governatore che, in conferenza stampa, su una vicenda inquietante non risponde ai giornalisti ma si produce in monologo più simile all'imitazione di Crozza che allo standing che dovrebbe avere un uomo delle istituzioni in questi casi. - chiarisce l'esponente azzurra - Sconcertante è che De Luca dica di non sapere di una trattativa condotta a sua insaputa, dal cuore del suo gabinetto in nome e per conto suo su una sentenza che lo riguarda. Sconcertante è che non dica nulla sul perché il suo braccio destro si sia dimesso, prima che trapelasse la notizia dell' indagine". La Bernini quindi conclude: "In attesa degli sviluppi giudiziari non possiamo non esprimere una profonda inquietudine per un caso che offende la dignità delle istituzioni e su cui Matteo Renzi non parla. È la credibilità del paese la vera parte lesa di fronte all' arroganza del potere politico in Campania, non De Luca".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: