le notizie che fanno testo, dal 2010

Bergamini (Forza Italia): dopo Juncker resta problema immigrati economici

"E' certamente positivo il richiamo del presidente Juncker ad una piena assunzione di responsabilita' dell'Unione Europea e di tutti gli Stati membri sulla questione dei profughi che scappano dalle guerre", da Forza Italia una dichiarazione di Deborah Bergamini.

"E' certamente positivo il richiamo del presidente Jean-Claude Juncker ad una piena assunzione di responsabilità dell'Unione Europea e di tutti gli Stati membri sulla questione dei profughi che scappano dalle guerre. Rimane tuttavia immutato un altro problema, cioè di come l'Europa debba attrezzarsi per fermare all'origine, o respingere, l'insostenibile flusso di immigrati per motivi economici" sottolinea in una nota Deborah Bergamini, deputata di Forza Italia.
"Che nell'attuale Unione europea manchino sia l'unione che l'Europa è cosa che diciamo da tempo così come da tempo sosteniamo la necessità di distinguere fra chi scappa dalle guerre, dall' ISIS, e vuole rifugiarsi in Europa, e chi invece in Europa tenta di entrare clandestinamente in cerca di una fortuna economica che purtroppo non potrà mai trovare, visto che non ve ne sono le condizioni. - prosegue l'esponente azzurra - Sollecitiamo il governo a prendere una posizione chiara e netta su questa questione perché al momento l'Italia sembra essere spettatrice, e non attore protagonista, di quel che si decide in Europa".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: