le notizie che fanno testo, dal 2010

Kubica: inizia riabilitazione con il team medico. Quasi "pit stop"

Robert Kubika sta meglio e inizia dopo le svariate operazioni il suo percorso di riabilitazione, seguito dall'equipe dell'Ospedale Santa Corona a Pietra Ligure. Incomincaino anche le visite dei "notabili" del "circus", a cominciare da Jean Todt.

Fortunatamente il pilota di F1 Robert Kubica ricomincia a "correre" grazie ad un "miglioramento complessivo della situazione clinica generale" come fanno sapere i medici dell'Ospedale Santa Corona di Pietra Ligure.
E' iniziato quindi il percorso, lento stavolta, ovviamente, che dovrebbe portare di nuovo il pilota della Lotus Renault sulle piste dei gran premi dopo l'incidente del Rally d'Andora, del 6 febbraio che l'ha visto uscire vivo per miracolo.
"Il paziente partecipa attivamente al trattamento" affermano i medici e incominciano anche ad arrivare gli amici per le visite.
Ad esempio al Santa Corona si è visto Jean Todt, presidente FIA, che ha potuto scambiare qualche parola con il pilota convalescente.
Nessuna dichiarazione alla stampa ma la rassicurazione che Kubica è seguito da un team di valenti medici per rimettersi a nuovo.
Kubica potrà contare su professionisti dell'Unità Spinale e del reparto Riabilitazione e Rieducazione Funzionale, oltre che specialisti ortopedici, infettivologi e nutrizionisti. Un team così nutrito e specializzato da sembrare quasi un "pit stop" medico.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Andora# incidente# medici# Pietra Ligure# Renault