le notizie che fanno testo, dal 2010

Kubica in pista nel 2012? "Speranze di rivederlo al volante" ci sono

Riccardo Ceccarelli, medico del pilota della Renault che il 6 febbraio ha subito un grave incidente nel Rally Ronde di Andora, spiega che Kubica forse potrà ritornare al volante di una Formula 1 già nel 2012.

A quasi nove mesi dal terribile incidente, Robert Kubica lancia segnali importanti per un suo ritorno in Formula 1. Il suo medico personale, Riccardo Ceccarelli, ha confessato davanti ai microfoni dell'emittente locale "Noi Tv" di Lucca come il pilota polacco potrebbe ritornare al volante di un'auto da corsa già nel 2012. Ceccarelli ha spiegato che, nonostante "molti colleghi, specialisti, avevano escluso a priori un ritorno alla guida di Robert", con la riabilitazione che sta effettuando "il quadro clinico è via via migliorato". Merito soprattutto della "sua grinta", e così "le speranze di rivederlo al volante si sono fatte sempre più concrete". Il pilota della Renault aveva subito l'incidente nel Rally Ronde di Andora il 6 febbraio del 2011, poco prima dell'inizio del Mondiale di Formula 1, rischiando soprattutto l'uso degli arti superiori. Kubica, sostituito in questo campionato da Nick Heidfeld, punta a riprendersi il suo posto nella scuderia anglo-francese.

© riproduzione riservata | online: | update: 21/10/2011

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Kubica in pista nel 2012? "Speranze di rivederlo al volante" ci sono
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI