le notizie che fanno testo, dal 2010

GP Brasile: Vettel, record di pole. Button rompe la "maledizione"

A Interlagos, per il GP del Brasile, Sebastian Vettel festeggia la sua 15esima pole position stagionale e il record assoluto di partenze al palo. Grande felicità anche per Button che con la sua McLaren ottiene un buon terzo posto. Nei sei anni precedenti a Interlagos, il pilota britannico non era mai riuscito a piazzarsi tra i primi 10. Delude il ferrarista "padrone di casa" Felipe Massa che si fa beffare da Rosberg (Mercedes), avanti di soli 18 millesimi.

Sebastian Vettel è sicuramente l'uomo dei record. Conquistando la quindicesima pole position del Mondiale di Formula Uno 2011, il 24enne pilota della Red Bull supera il precedente primato di Nigel Mansell, pilota britannico che nel 1992 ne conquistò 14. Vettel aggiunge così un altro record alla sua carriera, dopo esser già stato il più giovane pilota di Formula 1 ad aver ottenuto una pole position, ad aver vinto un gran premio, ad essere salito sul podio e ad essere diventato per due volte consecutive campione del mondo. Nelle qualifiche per il GP del Brasile sul circuito di Interlagos, il pilota tedesco ferma il cronometro a 1'11''918, appena 83 millesimi meglio del compagno di scuderia Mark Webber. Dietro alle Red Bull dominatrici del Mondiale ci sono le McLaren di Jenson Button (a tre decimi) e Lewis Hamilton (a cinque decimi). A partire dalla quinta piazza sarà invece Fernando Alonso che con la sua Ferrari chiude il tempo a sei decimi da Vettel facendo però meglio di Nico Rosberg su Mercedes. A soli 18 millesimi dal finlandese si vede l'altro ferrarista e "padrone di casa" Felipe Massa, settimo a oltre un secondo dalla testa. A chiudere la top 10 c'è il buon nono posto di Bruno Senna su Renault che partirà dietro alla Force India di Adrian Sutil ma prima di Michael Schumacher, decimo con la seconda Mercedes. Protagonista in positivo delle qualifiche è certamente Jenson Button. Il pilota britannico negli ultimi sei anni non era mai riuscito a chiudere le qualifiche del GP del Brasile tre primi dieci, ma grazie al terzo posto conquistato ieri il campione del mondo 2009 ha rotto questa "maledizione" legata a Interlagos: "Mi sto godendo questo momento - ha sottolineato Button - questa è la mia migliore qualifica da sei anni a questa parte. Mi fa sempre piacere correre qui. E' un buon circuito per i sorpassi, e spero di poter usare il DRS per superare Vettel e Webber in gara".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: