le notizie che fanno testo, dal 2010

GP Brasile: Hamilton "scheggia" nelle FP2. Alonso, buon quarto tempo

Le seconde prove libere nel circuito di Interlagos, valevole per il GP del Brasile (ultima tappa del Mondiale di Formula 1), ha visto "volare" Lewis Hamilton con 1'13''392 davanti al campione del mondo Sebastian Vettel. Bene Alonso che con la sua Ferrari migliora di mezzo secondo il tempo delle FP1. Sorprende la Mercedes di Shumacher che con il quinto tempo chiude a 331 millesimi da Hamilton.

E' Lewis Hamilton il più veloce nella seconda sessione delle prove libere a Interlagos. In vista del GP del Brasile, che segnerà la conclusione del Mondiale di Formula Uno, l'inglese della McLaren ha preceduto in FP2 il campione del mondo Sebastian Vettel fermando il cronometro a 1'13''392. Il tedesco di casa Red Bull è stato il più veloce nelle FP1, ma nella seconda sessione chiude con 167 millesimi di gap rispetto ad Hamilton, precedendo però il compagno di scuderia Mark Webber, a 195 millesimi. Al quarto posto si vede il buon tempo della Ferrari di Fernando Alonso che recupera circa mezzo secondo rispetto alle FP1 e chiude a soli 11 millesimi da Webber. Michael Schumacher sorprende tutti con la sua Mercedes, chiudendo il suo tempo a 331 millesimi da Hamilton e precedendo Felipe Massa che, con l'altra Ferrari, è sesto a 358 millesimi dalla testa. La seconda McLaren si vede solo al settimo posto dove Jenson Button (più 0''398) si colloca davanti all'altra Mercedes di Nico Rosberg. A chiudere la top 10 c'è il buon risultato ottenuto dalle due Force India di Adrian Sutil (più 0"752) e Paul Di Resta (più 1"415) che Fanno addirittura meglio delle due Renault di Vitaly Petrov e Bruno Senna.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: