le notizie che fanno testo, dal 2010

F1, Marussia: incidente Maria De Villota non causato da monoposto

La scuderia Marussia precisa in una nota che l'incidente dello scorso 3 luglio non è stato provocato da malfunzionamenti della monoposto. Nell'incidente Maria De Villita, la collaudatrice, ha perso un occhio.

"Dopo aver esaminato attentamente tutti i dati e le informazioni disponibili non sono emersi fattori che mettano in relazione la vettura con l'incidente occorso" agli inizi di luglio, quando alla guida c'era la collaudatrice della scuderia Marussia (ex Virgin Racing) di Formula Uno, Maria De Villota .
A rendere noto che la monoposto di F1 viene esclusa dai fattori che hanno provocato l'incidente è la stessa scuderia Marussia, citando i risultati di un'indagine interna e condividendo ed analizzando gli stessi con una società britannica, la Health & Safety Executive (HSE), che si occupa di incidenti sul lavoro.
Restano quindi ancora da chiarire la cause dell'incidente, a causa del quale Maria De Villota ha perso l'uso di un occhio , anche se tale precisazione della Marussia potrebbe far pensare ad un possibile errore umano.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# errore umano# Formula Uno# incidente# lavoro