le notizie che fanno testo, dal 2010

F1, Kubica salta mondiale 2012: "ho solo bisogno di più tempo"

La Lotus Renault ha reso nota la decisione presa dal pilota Robert Kubica. Il 26enne polacco ha infatti annunciato il forfait per la prossima stagione di Formula Uno, così come accaduto in quella passata, a causa del mancato recupero dall'infortunio dello scorso 6 febbraio.

Robert Kubica salterà anche il mondiale 2012. Il pilota polacco della Renault ha annunciato di non essere ancora pronto a rientrare in pista per il prossimo campionato di Formula Uno, nonostante il programma di recupero dall'infortunio stia procedendo bene. Lo scorso 6 febbraio Kubica fu protagonista di un incidente durante il rally Ronde di Andora che lo ha costretto a saltare l'intera stagione 2011 a causa della frattura alla gamba destra, delle lesioni multiple alla mano, alla spalla e al braccio destro. Oggi il 26enne della Renault è in grado di camminare liberamente, riesce a muovere sia la mano che il gomito, ma è comunque ancora troppo presto per poterlo rivedere in gara sulla monoposto di casa francese. La stessa scuderia di Flavio Briatore ha sottolineato che rimarrà impegnata "ad aiutare Robert il più possibile nel suo processo di recupero. Una macchina di test - si legge nella nota - è pronta per lui. Naturalmente, Robert rimarrà un membro della famiglia LRGP nel 2012 e già ci sono stati colloqui con lui per il rinnovo del contratto per la stagione successiva". Kubica, da parte sua, tranquillizza i suoi tifosi affermando la volontà di tornare, ma solo quando si sentirà al 100%. "Ho solo bisogno di più tempo" ha precisato il pilota polacco, sottolineando come il programma di recupero che sta affrontando "è ancora molto incoraggiante" e che "i medici continuano ad essere stupiti". Il team Renault, che non può far altro che incassare la decisione di Kubica, afferma di essere "deluso" perché si aspettavano un recupero del pilota già per il primo GP della prossima stagione, in Australia. Eric Boullier, Amministratore Delegato e Team Principal della Lotus Renault, si è detto comunque disponibile ad aiutare il pilota di Cracovia, augurando, "a nome di tutti i 520 membri del team, una pronta guarigione". La Renault, intato, intensifica i contatti con i piloti per trovare il sostituto che inizierà la stagione 2012 con la monoposto francese. Lo scorso anno al posto di Kubica fu ingaggiato Nick Heidfeld, a sua volta sostituito dal collaudatore Bruno Senna. Il brasiliano, preferito al tedesco a partire dal GP del Belgio, chiuse la stagione ottenendo solo 2 punti grazie il nono posto conquistato a Monza nel GP d'Italia.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: