le notizie che fanno testo, dal 2010

F1, GP di Spagna: Hamilton e poi Rosberg, sesto e settimo posto per Ferrari

Fernando Alonso e Kimi Raikkonen, piloti della Ferrari, arrivano solo in sesta e settima posizione al GP di Spagna. Imbattibili sul circuito di Montmelò i due piloti della Mercedes, con Lewis Hamilton che ha ottenuto la vittoria numero 26 della carriera battendo il compagno Nico Rosberg per appena sei decimi.

Fernando Alonso e Kimi Raikkonen hanno attuato strategie di gomme diverse ma nessuno dei due piloti della Ferrari è riuscito ad ottenere un risultato brillante sul circuito di Montmelò, dove oggi si è corso il GP di Spagna di Formula 1. Alonso chiude in sesta posizione mentre Raikkonen è settimo. Grande dominatore del GP di Spagna, che conferma la superiorità in pista, la Mercedes, con Lewis Hamilton che ha ottenuto la vittoria numero 26 della carriera e la diciottesima della Scuderia tedesca battendo il compagno Nico Rosberg per appena sei decimi. Il britannico è così passato in testa alla classifica di campionato a quota 100 punti, scavalcando Rosberg, che ora insegue a quota 97. Dietro alle due Mercedes si è piazzato Daniel Ricciardo con la Red Bull che ha preceduto il compagno Sebastian Vettel, la Williams del finlandese Valtteri Bottas e i due ferraristi. Prossimo appuntamento con la Formula 1 il 25 maggio con il Gran Premio di Monaco, con la Ferrari che sottolinea come il lavoro per essere perlomeno il primo team inseguitore della Mercedes è ancora lungo. Prima dell'inizio della gara, l'intero team della Ferrari si è riunito attorno ad una tabella con una scritta che ricordava la prima vittoria di Michael Schumacher al volante di una Rossa, conquistata nel 1996 proprio sul circuito di Montmelò. Un messaggio di incoraggiamento all'ex ferrarista "stare vicino alla sua famiglia e ripensare a tutte le belle cose che Michael ha fatto in passato, e che si unisce al pensiero espresso dal presidente Luca Cordero di Montezemolo venerdì scorso.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: