le notizie che fanno testo, dal 2010

Forestale soccorre sulla Sila un canide: accertamenti per capire se si tratta di un lupo

"Un esemplare maschio di 4 anni appartenente alla famiglia dei 'canidi', è stato recuperato dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Spezzano Sila in località Colamauci del Comune di Celico (Cosenza) in prossimità del lago Cecita", diffondono in un comunicato le Giubbe Verdi.

"Un esemplare maschio di 4 anni appartenente alla famiglia dei 'canidi', è stato recuperato dagli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Spezzano Sila in località Colamauci del Comune di Celico (Cosenza ) in prossimità del lago Cecita. L'intervento degli uomini della Forestale è avvenuto a seguito di una chiamata al numero di emergenza ambientale 1515 di un cittadino del luogo che ha notato (nella giornata del 24 aprile, ndr) in quella zona l'animale in evidente difficoltà di deambulazione" viene fatto sapere in una nota dai Forestali.
"Giunti sul posto gli uomini della Forestale hanno provveduto subito a contattare il servizio veterinario, il quale intervenuto ha valutato lo stato di salute prestando le prime cure all'animale che presentava lesioni cutanee sugli arti. In seguito si è provveduto a trasportarlo a Camigliatello presso il Centro Visita del 'Cupone' dell'Ufficio Territoriale Biodiversità del Corpo Forestale dove dopo le dovute cure, verranno eseguiti ulteriori esami per stabilire l'appartenenza o meno dell'esemplare alla specie del lupo (canis lupus) o ad un 'ibrido', ossia ad un incrocio tra un lupo e un cane" comunica in ultimo il CFS.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: