le notizie che fanno testo, dal 2010

Cosenza e San Fili: ancora marche da bollo contraffatte

"Su disposizione della Procura della Republbica di Cosenza, il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale e la Sezione di Polizia Giudiziaria del Corpo Forestale dello Stato hanno eseguito perquisizioni nei comuni di Cosenza e San Fili", viene reso pubblico con una nota del CFS.

"Su disposizione della Procura della Republbica di Cosenza, il Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale e la Sezione di Polizia Giudiziaria del Corpo Forestale dello Stato hanno eseguito perquisizioni nei comuni di Cosenza e San Fili. Nell'ambito dell'operazione 'carta valore', a seguito della prosecuzione delle indagini e dagli elementi acquisiti nel corso delle perquisizioni effettuate lo scorso giugno sono stati emessi tre decreti di perquisizione locale, uno presso una tabaccheria e due presso l'abitazione di colui il quale è stato accertato rifornire le diverse rivendite coinvolte" rendono noto i Forestali.
"In tutti i casi l'esito è stato positivo, infatti sono state rinvenute e sottoposte a sequestro numerose marche da bollo falsificate. Anche queste marche, al pari di quelle sequestrate a giugno, originariamente da 0,26 euro venivano falsificate in marche da 16 euro. Le operazioni di verifica sono state effettuate con la collaborazione delle Agenzie delle Entrate sede di Cosenza" espone infine nella nota il CFS.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Cosenza# euro# Forestale# San Fili# sequestro