le notizie che fanno testo, dal 2010

Fontana di Trevi ancora in rosso, ma rischio danneggiamento

Ancora una volta qualcuno ha voluto tingere di rosso la Fontana di Trevi. Ma ieri si è sfiorato il rischio danneggiamento, scongiurato solo dal pronto intervento dei vigili del fuoco.

Ieri sera, intorno alle 19, qualcuno che ancora non è stato identificato ha gettato nella Fontana di Trevi a Roma una bottiglia piena di colore rosso alla nitro. Questa volta non si tratta di un' "azione futurista" come quella ideata da Graziano Cecchini ad ottobre del 2007 ma di un vero e proprio atto di vandalismo con tanto di danneggiamento alla Fontana, non si capisce a quale scopo. L'acqua della Fontana di Trevi, infatti, si è solo minimamente colorata di rosso mentre la tinta si è immediatamente solidificata andandosi ad attaccare alle pareti in marmo bianco di Carrara del bordo e alle pietre in travertino. Solo alcune chiazze di rosso sono poi emerse galleggiando. Per fortuna l'intervento dei vigili del fuoco ha limitato i danni. I pompieri si sono immediatamente divisi in due squadre: una ripuliva il marmo staccando la vernice con dei getti di acqua ad altra pressione mentre la seconda squadra ha raccolto la tinta rimasta a galleggiare in superficie. Ora si cerca il vandalo, anche attraverso l'uso delle telecamamere che circondano tutta l'area e dintorni.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# acqua# Carrara# Fontana di Trevi# Roma# vandalismo