le notizie che fanno testo, dal 2010

Nuovo Firefox, grazie a Lorentz addio crash

Arriva la versione finale di Firefox 3.6.4, nome in codice Lorentz. Il browser Mozilla gestisce in maniera nuova i plugin: girano più "dentro" Firefox ma in processi separati e indipendenti.

Arriva la versione finale di Firefox 3.6.4 (7,8 MB), nome in codice Lorentz. Questa versione stabile del browser rilasciata dalla Mozilla Foundation ha come novità una maniera nuova di gestire i plugin che non girano più "dentro" Firefox ma in processi separati e indipendenti dall'applicazione principale. Questa architettura era già stata diffusa in beta nella versione 3.6.4 di Firefox.
Ma le novità non finiscono qui: l'update alla versione 3.6.4 va a risolvere umolti bug di sicurezza di cui Firefox stava incominciando a soffrire.
Mozilla Foundation assicura che con questa nuova release i crash di Windows e Linux , con i plugin di terze parti che girano indipendentemente (tra tutti i più comuni e crashanti Adobe Flash, Microsoft Silverlight e QuickTime di Apple) si arresteranno senza far andare in crash anche Firefox.
Lorentz in Firefox per Mac OS sarà integrato in seguito proprio perché è una modifica architetturale del browser.
Finalmente Firefox non sarà più accusato di andare in crach quando la colpa è di un plugin di terze parti perché "Mozilla non controlla il codice runtime del plugin né il codice dell'applicazione", dice la Foundation.
Insieme alla versione finale di Firefox 3.6.4, Mozilla Italia ha rilasciato la prima versione a 64 bit in italiano di Firefox per Linux, scaricabile liberamente dal sito .

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: