le notizie che fanno testo, dal 2010

Fiorentina, Sousa: contro Sassulo potevano essere più tranquilli

"Sono dispiaciuto perché, in un match che presentava difficoltà, così come sapevamo, contro una squadra equilibrata e che gioca a memoria" sottolinea il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, commentando l'1-1 contro il Sassuolo.

"Sono dispiaciuto perché, in un match che presentava difficoltà, così come sapevamo, contro una squadra equilibrata e che gioca a memoria, con grande qualità, abbiamo pagato il dispendio di energia di giovedì scorso, soprattutto nella ripresa" sottolinea il tecnico della Fiorentina, Paulo Sousa, commentando l'1-1 contro il Sassuolo. "Potevamo anche segnare di più ed essere più tranquilli. - ammette l'allenatore - Abbiamo creato le occasioni per il 2-0 che ci avrebbe permesso di gestire la fatica, che i ragazzi hanno avvertito soprattutto nella seconda parte dell'incontro. Alla fine abbiamo cercato di spingere per la vittoria: sono dispiaciuto per il risultato ma contento per la squadra, che ha fatto un altro sforzo grandissimo, e per i nostri tifosi, venuti qui in gran numero di lunedì. Ora dobbiamo pensare a ricarcarci per proseguire sulla nostra strada". Infine, una battuta su Giuseppe Rossi: "E' un ragazzo che sta lavorando e soffrendo per ritornare ai suoi livelli, perché tutti si aspettano le sue giocate. Vogliamo aiutarlo per renderlo sempre più felice, per questo sappiamo che è importante che ritrovi l'agonismo. Sono fiducioso, viene da due anni di grandissime sofferenze e non è facile: il ragazzo ha bisogno di essere aiutato".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: