le notizie che fanno testo, dal 2010

Vertenza Honeywell Atessa: nuovo rinvio. Fiom: inaccettabile immobilismo

La Fiom informa sulla vertenza Honeywell di Atessa.

"Nessuna notizia positiva dall'incontro ministeriale sulla Honeywell di Atessa. L'azienda ha chiesto un altro mese per poter formulare una posizione chiara e oggettiva. Il Ministro ha messo a disposizione ulteriori fondi per finanziare eventuali progetti. Comunque vi saranno ulteriori iniziative tese, da parte del Ministero dello Sviluppo economico, a incentivare l'apertura del tavolo - che a oggi vede assente l'azienda - al fine di salvare e rilanciare il sito produttivo di Atessa" viene spiegato in un comunicato dalla Fiom.

"Il Ministro informerà dello stato d'avanzamento del confronto. Nonostante l'impegno del ministero e della regione - conclude il sindacato dei metalmeccanici -, resta inaccettabile l'immobilismo dell'azienda. Domattina si terranno le assemblee per decidere come portare avanti la vertenza. Per la Fiom resta ferma la posizione espressa in queste quattro settimane di conflitto sindacale: non vi sono elementi di novità che avrebbero potuto riaprire la trattativa quindi la nostra posizione non può cambiare."

© riproduzione riservata | online: | update: 18/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Vertenza Honeywell Atessa: nuovo rinvio. Fiom: inaccettabile immobilismo
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI