le notizie che fanno testo, dal 2010

Strage di Viareggio: governo non può tacere su Moretti, dice CGIL e Fiom

La CGIL e la Fiom commentano la sentenza sulla strage di Viareggio.

"Di fronte alla sentenza sulla strage di Viareggio, nell'esprimere la nostra totale solidarietà con le vittime e la nostra vicinanza al dolore dei loro familiari, nel rispetto assoluto per le decisioni della magistratura e dei diritti della difesa, riteniamo sarebbe stato opportuno che Mauro Moretti - ai vertici di Trenitalia all'epoca dei fatti - avesse verificato con il governo il proprio mandato di amministratore delegato di Finmeccanica" dichiarano in una nota congiunta Vincenzo Colla, segretario nazionale CGIL e Rosario Rappa, segretario nazionale Fiom.

"A questo proposito giudichiamo grave il silenzio del governo cui chiediamo di fare al più presto chiarezza sul futuro dei vertici del maggiore gruppo industriale pubblico il cui destino non può essere lasciato in una situazione d'incertezza che potrebbe metterlo a rischio, considerando che a marzo scade il mandato dell'amministratore delegato" concludono i sindacalisti.

© riproduzione riservata | online: | update: 03/02/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Strage di Viareggio: governo non può tacere su Moretti, dice CGIL e Fiom
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI