le notizie che fanno testo, dal 2010

Legge bilancio 2018 accresce crisi democrazia: ok sciopero generale Fiom

La Fiom pronta alla mobilitazione generale contro la legge di stabilità 2018.

"L'assemblea generale della Fiom riunita all'hotel Eurostars Roma Aeterna al Pigneto ha approvato con 165 favorevoli e 14 astenuti un documento che lancia un percorso di mobilitazione, fino anche allo sciopero generale, per cambiare la manovra nel corso del dibattito parlamentare per l'approvazione della legge di bilancio" informa in una nota il sindacato.

"Questa è una condizione necessaria per costruire un'iniziativa che duri nel tempo, in grado di cambiare lo stato delle cose facendo anche i conti con la fase politica condizionata dalla conclusione di questa legislatura" si specifica.

"L'assemblea generale della Fiom considera preoccupante la crescente crisi delle istituzioni democratiche nazionali ed europee. - viene spiegato - Questa crisi della democrazia è anche frutto della crisi economica e sociale prodotta dalle politiche di austerità. E' necessario cambiare la manovra di bilancio presentata dal governo Gentiloni in piena continuità con il governo Renzi. La conferma della riforma Fornero, il Jobs Act e la buona scuola consolidano e aumentano le disuguaglianze, rese ancora più insopportabili proprio negli anni della crisi".

"In particolare, non vengono affrontati né i problemi della previdenza né della sanità, con un conseguente ulteriore indebolimento di pilastri dello Stato sociale; non vengono messe in campo misure per allargare e difendere un lavoro con diritti, né compiute scelte per politiche industriali innovative" viene infine precisato.

© riproduzione riservata | online: | update: 23/10/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Legge bilancio 2018 accresce crisi democrazia: ok sciopero generale Fiom
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI