le notizie che fanno testo, dal 2010

Abb: vertenza su cessione ramo d'azienda si sposta al MISE

La Fion riferisce sulla vertenza Abb e la situazione di 200 dipendenti di Sesto San Giovanni e Genova.

"Giunge ad un punto di svolta la vertenza per la cessione del ramo d'azienda Oil&gas Epc, che Abb ha deciso in favore della società araba Arkad e che dovrebbe riguardare circa 200 dipendenti, oggi occupati prevalentemente nelle realtà di Sesto San Giovanni e Genova" illustra in una nota la Fiom.

"Dopo l'incontro di giovedì scorso, tenuto nella sede di Assolombarda a Milano, (ieri mattina, ndr) i lavoratori della Abb, insieme alle organizzazioni sindacali, si sono recati nella stessa sede per ribadire la necessità di esperire la procedura in sede ministeriale. Nonostante la contrarietà dell'azienda, che ha sempre ribadito la volontà di espletare l'esame congiunto in sede di Assolombarda, ci sarà (oggi, ndr) la convocazione presso il ministero dello Sviluppo economico, come richiesto dalle organizzazioni sindacali. Inoltre, dopo l'assemblea, una delegazione di lavoratori insieme ai rappresentanti sindacali ha raggiunto la sede municipale di Sesto S. Giovanni, dove sono stati ricevuti dal sindaco e dall'assessore al Lavoro, che hanno assicurato il loro interessamento rispetto alla vicenda" scrive in ultimo l'organizzazione sindacale.

© riproduzione riservata | online: | update: 12/12/2017

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Abb: vertenza su cessione ramo d'azienda si sposta al MISE
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Questo sito utilizza cookie di terze parti: cliccando su 'chiudi', proseguendo la navigazione, effettuando lo scroll della pagina o altro tipo di interazione col sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickQUICHIUDI