le notizie che fanno testo, dal 2010

Ecobonus torna in finanziaria, ma detrazioni in 10 anni

Nel ddl Stabilità (ex Finanziaria) non era stata riconfermata la proroga del 55% dell'ecobonus sulle spese per le ristrutturazioni edilizie ma è stato presentato un emendamento per la sua reintroduzione, solo che le detrazioni questa volta saranno spalmate in 10 anni.

Nel ddl Stabilità (ex Finanziaria) non era stata riconfermata la proroga del 55% dell'ecobonus sulle spese per le ristrutturazioni edilizie, anche se il vice ministro dell'Economia, Giuseppe Vegas, aveva promesso (viste le molte polemiche al riguardo) che il governo avrebbe fatto "una riflessione" prima di arrivare in Aula "per presentare un emendamento che recepisca il provvedimento". E così infatti è stato fatto, con qualche modifica però rispetto al passato.
L'emendamento per la reintroduzione dell'ecobonus sarà probabilmente presentato alla Camera ed è quindi quasi certo che la detrazione al 55% per chi investirà in nuove installazioni di infissi termici, caldaie a basso consumo e pannelli solari (fotovoltaico) sarà concessa anche nel 2011. Unica differenza è che la detrazione sarà questa volta spalmata in 10 anni (anziché in 5 anni), con quote annuali fisse.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: