le notizie che fanno testo, dal 2010

Panucci: Moreno? Nel 2002 Fifa si affidò ad un incapace

Gli italiani leggono e commentano la notizia dell'arresto di Byron Moreno con una certa soddisfazione, e non mancano neanche le prime dichiarazioni dal mondo del calcio. Per Buffon la droga "otto anni fa ce li aveva in corpo" mentre per Panucci la Fifa si affidò ad un "incapace".

Byron Moreno è stato arrestato per traffico di droga. Cercava di entrare negli Stati Uniti con ben 6 chili di eroina, nascosta negli indumenti intimi. Le reazioni a tale nontizia non si sono fatte attendere. Byron Moreno è l'arbitro che nel 2002 contribuì a mandare a casa, prematuramente, gli azzurri, con evidenti errori arbitrali, tanto che la Fifa, dopo aver indagato per corruzione e arbitraggi irregolari, lo sospese dalla lista degli arbitri internazionali.
Gli italiani leggono e commentano la notizia dell'arresto di Moreno con una certa soddisfazione, e non mancano neanche le prime dichiarazioni dal mondo del calcio.
Per il portiere Gigi Buffon, Moreno se oggi aveva "sei chili di droga nelle mutande, otto anni fa ce li aveva in corpo". Anche Angelo Di Livio, rimanendo sullo stesso tono scherzoso, afferma che gli azzurri allora dei sospetti già li avevano da allora, per il modo di comportarsi e per "l'espressione della sua faccia" che era "l'emblema della persona che era".
Più seri e critici sia Christian Panucci che Luigi Delneri, tecnico della Juventus, che la colpa la danno a "chi l'ha scelto", cioé la Fifa "che si è affidata ad un incapace".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: