le notizie che fanno testo, dal 2010

Fifa: eletto presidente Gianni Infantino. Blatter: continuerà il mio lavoro

Gianni Infantino è ufficialmente il nuovo presidente della Fifa, e succede quindi a Joseph Blatter alla guida dell'organo di governo del calcio mondiale. "Con la sua esperienza, competenza, strategia, diplomazia e abilità" Gianni Infantino "ha tutte le qualità per continuare il mio lavoro e per stabilizzare di nuovo la Fifa" assicura Sepp Blatter.

Gianni Infantino è ufficialmente il nuovo presidente della Fifa, e succede quindi a Joseph Blatter alla guida dell'organo di governo del calcio mondiale. Gianni Infantino, italo-svizzero, è l'ex segretario generale della UEFA ed ha battuto Salman Bin Ibrahim Al-Khalifa con 115 voti contro gli 88 dello sceicco. Arrivato terzo, con 84 voti, il principe giordano Ali bin Al Hussein. "Con la sua esperienza, competenza, strategia, diplomazia e abilità" Gianni Infantino "ha tutte le qualità per continuare il mio lavoro e per stabilizzare di nuovo la Fifa" assicura Sepp Blatter. "Voglio essere il presidente di tutte e 209 le Federazioni e insieme a loro rinnovare la Fifa e costruire una nuova era" afferma anche Gianni Infantino, aggiungendo: "Il mio è stato un viaggio eccezionale in cui ho incontrato tantissime persone che meritano che la Fifa si altamente rappresentata. Noi rinnoveremo la Fifa e dobbiamo esserne orgogliosi".
"Auguro al nuovo Presidente un buon lavoro, affinchè possa guidare la Fifa in una nuova era perché dobbiamo recuperare credibilità dopo un anno di umiliazioni" ammette anche il numero uno della Federcalcio Carlo Tavecchio, precisando: "Il calcio non è quello che è stato dipinto negli ultimi mesi. Il calcio mondiale ha bisogno di continuare nel percorso di riforme iniziato oggi e l'Italia è a disposizione per contribuire a questo processo di rinnovamento auspicato da tutti".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: