le notizie che fanno testo, dal 2010

Fifa, Blatter: via i supplementari, meglio Golden Goal o rigori

Il presidente della Fifa Blatter sta pensando di abolire i supplementari: "Vediamo troppo spesso squadre giocare chiuse, in maniera troppo difensiva, durante i supplementari. Per evitare tutto questo stiamo pensando alla reintroduzione del Golden Goal o di passare direttamente ai rigori".

Abolire i supplementari. Questo è il pensiero del presidente della Fifa Joseph Sepp Blatter. Lo rivela in un'intervista proprio al sito ufficiale della federazione. "Stiamo valutando l'idea di mettere mano al concetto di extra time - ha dichiarato - Vediamo troppo spesso squadre giocare chiuse, in maniera troppo difensiva, durante i supplementari per evitare di concedere un gol agli avversari. Per evitare tutto questo stiamo pensando alla reintroduzione del Golden Goal o di passare direttamente ai rigori alla fine dei novanta minuti. Vedremo cosa uscirà fuori dalla riunione del comitato tecnico". La regola del Golden Goal fu introdotta dagli Europei del 1996 e utilizzata fino al Mondiale del 2002 e prevedeva la vittoria per la squadra che per prima segnava il gol nei supplementari. Tale regola fu scalzata nel 2004 dal Silver Goal che regalava la vittoria alla squadra che chiudeva in vantaggio il primo tempo supplementare. Questo doveva servire per esaltare la ricerca del gol. Ma anche questo metodo si rivelò essere controproducente e si tornò ai vecchi 30' extra. Ad oggi solo in Sudamerica, per la Coppa Libertadores e la Coppa America, non si usa questa formula: qui, dopo i 90' regolamentari si va direttamente ai rigori. Blatter aggiunge che nei Mondiali in Sudafrica si sono viste "nei primi incontri della fase a gironi alcune squadre scendere in campo per evitare la sconfitta giocando per il pareggio e questo è un argomento che vorrei discutere alle prossime riunioni della commissione tecnica. Dobbiamo trovare una via che incoraggi un calcio più aperto in tornei come i Mondiali, con le squadre che giochino per vincere".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: