le notizie che fanno testo, dal 2010

Fidel Castro in tv: imminente una guerra nucleare

Fidel castro torna a parlare dopo 4 anni di silenzio, in un intervento alla tv nazionale cubana. Avverte che gli Stati Uniti stanno "giocando con il fuoco" e che "il pericolo di una guerra sia crescente", soprattutto se continua questo braccio di ferro con l'Iran.

Lo scorso mercoledì il "lider maximo" Fidel Castro era stato immortalato mentre visitava il centro studi all'Avana "Centro Nacional de Investigaciones Cientificas", vestito nella sua immancabile tuta bianca da ginnastica. Quelle pubblicate erano le prime immagini di Fidel Castro dal luglio 2006, quando a seguito della sua operazione all'intestino, ha prima lasciato provvisoriamente poi in maniera definitiva la guida di Cuba al fratello minore Raul.
Il comandante 83enne è oggi riapparso in pubblico, questa volta però nella tv nazionale cubana, per parlare del possibile scontro tra l'occidente e l'Iran, che potrebbe portare anche ad una guerra nucleare.
Stavolta vestito con una giacca a vento di colore scuro, con alle spalle il quadro dell'eroe nazionale dell'Avana José Martì e seduto di fronte il giornalista cubano Randy Alonso, descrive uno scenario politico non certo rassicurante, sottolineando la grande responsabilità che ha l'America in questo quadro internazionale.
Fidel Castro afferma che se gli Stati Uniti e Israele continueranno questo braccio di ferro contro l'Iran, devono essere consapevoli di star "giocando con il fuoco", sottolineando come Mahmud Ahmadinejand "non è un uomo improvvisato". Fidel Castro ricorda che gli Stati Uniti "spendono per la difesa più di tutti gli altri paesi" e crede che "il pericolo di una guerra sia crescente".
Fidel Castro parla anche della Corea del Nord e accusa Washington di aver provocato lei l'affondamento della corvetta sudcoreana "Cheonan", per innescare un conflitto tra Seul e Pyongyang.
Per il "lider maximo" l'obiettivo della Casa Bianca è "spazzare via la Corea del Nord, che preoccupa gli USA perché controlla tecnologia nucleare".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: