le notizie che fanno testo, dal 2010

Salone di Detroit: Dodge presenta Dart, "figlia" di Giulietta e Fiat

La nuova Dodge Dart sarà la prima auto americana su base Fiat. Creata sul modello dell'Alfa Giulietta, la Dart sarà presentata a gennaio al Salone di Detroit. Sarà inoltre applicato per la prima volta su un motore americano la tecnologia MultiAir brevettata dalla Fiat.

Dodge Dart sarà la prima "figlia" della collaborazione tra la casa americana e la Fiat. Tra il 9 e 22 gennaio il nuovo crossover compatto sarà presente al Salone di Detroit, e mostrerà un modello basato sulla piattaforma dell'Alfa Giulietta. Inoltre sulla stessa base della Dart, nascerà la nuova Giulia che sarà l'erede della 159. Costruita negli stabilimenti Chrysler di Belvidere, in Illinois, la nuova Dart non si è ancora mostrata ma la Dodge ha rilasciato alcune foto, dalle quali si intravede come le caratteristiche tipiche della casa americana andranno a combinarsi col design della casa italiana. La nuova Dodge Dart mostrerà inoltre una rivisitazione griglia anteriore, fari dal taglio aggressivo con luci a led e un doppio terminale di scarico. Oltre all'aspetto, la vera novità della Dart sarà nel "cuore". Sarà infatti applicato per la prima volta su un motore americano la tecnologia MultiAir brevettata dalla Fiat. Tra le motorizzazioni oltre al 2000 cc aspirato, si potrà quindi scegliere tra un 1400 cc MultiAir Turbo o un 2400 cc aspirato, sempre con sistema MultiAir. I motori saranno abbinati a tre differenti trasmissioni (che la casa non ha ancora voluto svelare) e, con le sospensioni indipendenti e i cerchi da 18", andranno a formare una vera e propria sportiva compatta.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Chrysler# cuore# Fiat