le notizie che fanno testo, dal 2010

Marchionne: senza accordo Fiat di Pomigliano chiude

Sergio Marchionne parla chiaro: o si trovano degli accordi o lo stabilimento di Pomigliano dovrà chiudere e la Fiat potrebbe andare in Serbia o in Polonia.

Sergio Marchionne, AD di Fiat, risponde che non può fare altro che chiudere lo stabilimento di Pomigliano se oggi non ci saranno delle intese nella trattativa in discussione all'isola di San Clemente, dove si terrà il consiglio per le relazioni fra Italia e Stati Uniti.
Sergio Marchionne afferma che la macchina la deve far ripartire, e che se non ci sarà accordo la Fiat potrebbe decidere per andare in Serbia o in Polonia.

© riproduzione riservata | online: | update: 24/07/2010

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

social foto
Marchionne: senza accordo Fiat di Pomigliano chiude
Mainfatti, le notizie che fanno testo
Il sito utilizza cookie di 'terze parti', se prosegui la navigazione o chiudi il banner acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie fai clickquiCHIUDI