le notizie che fanno testo, dal 2010

Marchionne: in Cda 29 gennaio sarà scelta sede e nome nuova Fiat-Chrysler

Sergio marchionne da Detroit annuncia che nel corso del prosssimo Cda del 29 gennaio verrà scelto non solo il nome della nuova Fiat-Chrysler ma anche la sede della nuova azienda, che quindi potrebbe non essere più a Torino.

La sede della nuova Fiat-Chrysler potrebbe non essere a Torino. La scelta definitiva sarà presa nel corso del prossimo Cda fissato in data 29 gennaio quando, annuncia Sergio Marchionne, "saranno esaminate tutte le questioni come il nome dell'azienda dopo fusione o la sede". Ciò che non cambierà invece per la nuova Fiat-Chrysler saranno "presidente e amministratore delegato", che rimarranno rispettivemante John Elkann e Sergio Marchionne, con quest'ultimo che rimarrà alla guida manageriale dell'azienda per almeno i prossimi 3 anni, fino a quando cioè non sarà portato a compimento il piano industriale di maggio. John Elkann comunque precisa che "il successore dovrebbe essere interno" ma che non sarà identificato "prima della della fine del piano". Per quanto riguarda lo sbarco della nuova società in Borsa, ciò è previsto non prima della fine del 2014, unico periodo "tecnicamente possibile" per Marchionne che lascia intendere come il primo semestre 2014 per una Ipo (Initial public offering) è ancora troppo presto.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE:

più informazioni su:
# Borsa# Ipo# Sergio Marchionne# Torino