le notizie che fanno testo, dal 2010

Sanremo: Roberto Vecchioni vince non tanto a sorpresa

Il Festival di Sanremo è stato vinto da Roberto Vecchioni e la sua "Chiamami ancora amore". Un primo posto senza troppe sorprese, vista l'indiscrezione che lo dava come super favorito. Al secondo posto Emma Marrone con i Modà e al terzo posto Al Bano.

Il 61esimo Festival della canzone italiana si chiude con la vittoria di Roberto Vecchioni, che sembra aver conquistato con il suo "Chiamami ancora amore" la maggioranza degli italiani. Ma la vittoria del professor Vecchioni non è stata per molti una sorpresa visto che, dopo la gaffe del consulente di Rai Trade, era ormai noto che il cantautore era il preferito. Immediatamente Carlo Rienzi del Codacons ha reso noto che questa notizia era comunque una grave "irregolarità" del regolamento, anche se Gianni Morandi (dopo essersene andato adirato dalla conferenza stampa dopo l'indiscrezione ormai pubblica) ha più volte precisato che tutti i voti precedenti non sarebbero stati sommati a quelli dell'ultima serata. Roberto Vecchioni ha vinto con il 48% dei voti, mentre al secondo posto si è posizionata Emma con i Modà (o i Modà con Emma, che dir si voglia) con "Arriverà" aggiudicandosi un 40% di preferenze. In molti avrebbero scommesso che anche quest'anno sarebbe salito sul gradino più alto del podio di Sanremo un cantante uscito dalla "scuola" di Amici di Maria De Filippi, anche se in tal caso le leggi delle probabilità forse sarebbero dovute essere riviste. A tenere alta comunque la bandiera del talent show di Canale 5 ci ha pensato il maestro Beppe Vessicchio, direttore d'orchestra di Roberto Vecchioni.
Il terzo posto, invece, con solo il 12% di voti, se l'è aggiudicato Al Bano con la sua "Amanda è libera". Un terzo posto di tutto rispetto calcolando che il cantautore pugliese era stato eliminato dalla gara per poi essere ripescato.

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: