le notizie che fanno testo, dal 2010

Belen e Canalis a Sanremo: per la Guaccero poco artistiche

Bianca Guaccero, che nel 2008 ha affiancato Pippo Baudo e Piero Chiambretti alla conduzione del 58esimo Festival di Sanremo, risponde a Paola Perego in merito a Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis, spiegando che le "piacerebbe vedere più arte in televisione".

Bianca Guaccero, attrice di teatro, cinema e televisione, debutta nel 1999 con "Terra bruciata" al fianco di Raul Bova, Giancarlo Giannini e Michele Placido, anche se forse il grandissimo pubblico l'ha conosciuta prima grazie alla fortunata serie tv "Capri" e poi nel 2008 quando ha affiancato Pippo Baudo e Piero Chiambretti alla conduzione del 58esimo Festival di Sanremo.
Ospite di Paola Perego, Bianca Guaccero parla proprio in merito alla prossimo Sanremo, interpellata dalla conduttrice del salotto della sua trasmissione in onda su Rai 1 "Se... a casa di Paola".
La Perego chiede a chi ha già calcato il palco dell'Ariston cosa ne pensasse della coppia scelta per questa edizione, Belen Rodriguez ed Elisabetta Canalis.
"Non voglio essere polemica - precisa subito la Guaccero - ma mi piacerebbe vedere più arte in televisione". L'attrice spiega che le piacerebbe, infatti, "che fossero scelte ragazze non conosciute soprattutto per il gossip della loro vita privata".
Paola Perego cerca forse un po' di minimizzare chiedendo all'attrice che forse il palco di Sanremo potrà essere utile sia a Belen che alla Canalis per farsi conoscere anche sotto un'altra veste, ma la Guaccero, pur essendo d'accordo, precisa che comunque esistono dei modi per non "finire sui giornali", cioè "condurre una vita tranquilla e non frequentare" quei posti dove è più facile essere paparazzati. Il concetto che sembra voler esprimere Bianca Guaccero è che se uno volesse veramente condurre "una vita normale" basta evitare di "dare adito a pensare cose negative".

• DALLA PRIMAPAGINA:

• POTREBBE INTERESSARTI:

• LE ALTRE NOTIZIE: